Congreso Internacional: VII Conde de Lemos en el IV centenario de su muerte (1622-2022)

Monforte di Lemos, dal 19 al 21 ottobre, ha celebrato con un Convegno Internazionale la figura di Don Pedro Fernández de Castro, VII Conte di Lemos (vicerè di Napoli dal giugno 1610 al 8 luglio 1616) in occasione del IV centenario della sua morte.

Il Convegno organizzato con il patrocinio del Comune di Monforte di Lemos e della Deputacion de Lugo è stato diretto dalla Dott.ssa Manuela Saez Gonzales.

La presenza di docenti e ricercatori italiani e spagnoli ha permesso di stabilire un ponte culturale tra la Galizia-Monforte e Napoli.

Al convegno hanno partecipato il Prof. José Manuel Cruz Valdovinos, la Prof.ssa Encarnacion Sanchez Garcia, la Prof.ssa Diana Carrió Invernizzi, la dott.ssa María Gabriella Mansi, la Prof.ssa Ida Mauro, il Prof. Joan Bosch Ballbona, la dott.ssa Marta Isabel Sánchez Vasco

Il Dott. Antonio Caputo segretario della Fondazione nel suo saluto ha voluto ricordare che "la figura del Manso è culturalmente associata all'Accademia Napoletana degli Oziosi, fondata il 3 maggio del 1611 dal Marchese di Villa Giovan Battista Manso di Scala con il sostegno di Don Pedro Fernandez de Castro VII Conte di Lemos e vicerè di Napoli" preannunciando che " la Fondazione organizzerà la giornata conclusiva delle celebrazioni del IV centenario della morte del VII Conte di Lemos con una iniziativa a suggello l'amore per la cultura che unì Lemos e Manso due grandi protagonisti del 600' a Napoli".

Nell'occasione è stato consegnato al Direttore dell'Archivio della Casa de Alba Dottor José Manuel Calderón Ortega l'invito della Fondazione per il Duca di Alba Don Carlos Fitz-James Stuart y Martínez de Irujo attuale Conte di Lemos per l'iniziativa che si terrà a Napoli nei primi mesi del prossimo anno.






Durante il convegno è stato possibile ammirare le opere d'arte donate dal Conte di Lemos e conservate nei musei: Madres Clarisas e Pinacoteca del Cardenal nel Colegio de la Compañía di Monforte.